AWARD ECOHITECH Speciale Automation: le soluzioni eco-compatibili

AWARD ECOHITECH Speciale Automation: le soluzioni eco-compatibili

Il 26 ottobre scorso, nell’ambito di SAVE, Consorzio Ecoqual’It ha consegnato i premi “AWARD ECOHITECH Speciale Automation” ad imprese che hanno sviluppato prodotti o progetti di eccellenza in grado di migliorare l’impatto ambientale e/o energetico.

L’iniziativa ha raccolto il patrocinio di numerose importanti realtà associative ed istituzionali, come il Ministero dell’Ambiente, il Ministero dello Sviluppo Economico, GISI, CEI, ANIPLA, AIS ISA, Consorzio PNI, CLUI Exera. . Accanto ad essi si è inoltre raccolto un nutrito parterre di sponsor prestigiosi – come Omron, Phoenix Contact, Ametek, Rockwell Automation – e di event partners – Farnell, Save.

L’assegnazione dei premi è stata preceduta dalla tavola rotonda “L’innovazione tecnologica e la sostenibilità creano progresso”, un confronto tra i diversi protagonisti del mondo dell’automazione sulla tendenza sempre più forte all’impiego di soluzioni eco-compatibili, le sue ripercussioni sul mondo dell’automazione ed i vantaggi derivanti da ciò sia per la società che per l’industria.

L’incontro, moderato dal dott. Stefano Apuzzo, direttore di Consorzio Ecoqual’It ha visto la partecipazione di rappresentanti di produttori e utilizzatori – come l’ing.Marco Viganò, product marketing manager motion & drive di Omron Electronics, e l’ing. Antonio Mosca, electronic technical department manager di OCME – nonchè di membri del mondo accademico ed associativo – come il prof. Luca Ferrarini, docente del dipartimento di elettronica e informazione del Politecnico di Milano, e Evaldo Bartaloni, direttore tecnico dell’associazione CLUI Exera- oltre all’ing. Carlo Marchisio, rappresentante del comitato tecnico di AWARD ECOHITECH Speciale Automation.

Grazie al suo Piano di miglioramento della Sostenibilità, l’azienda USL Rimini si è aggiudicata il primo premio per la categoria Pubbliche amministrazioni, mentre nella categoria Componenti e Sistemi è stata B&R a vincere il massimo riconoscimento, con il progetto ACOPOSmulti. Accanto ad essa, hanno ricevuto una Menzione speciale le proposte TopTherm “Blue e” di Rittal, Bluemark LED di Phoenix Contact e VLT® FlexConcept di Danfoss. Nella categoria Applicazioni, a distinguersi sono stati i progetti di efficientamento degli impianti produttivi posti in essere da Bauli (Primo premio) e da CNH Italia (Menzione speciale). Infine, il Premio speciale categoria PMI è andato ad Acmi, per il prodotto Compact, mentre Ocme ha ricevuto il Premio speciale della giuria per il suo impegno a supporto di AWARD ECOHITECH Speciale Automation.

Leave A Response