Enel e Renault unite insieme per lo sviluppo della mobilità elettrica.

Enel e Renault unite insieme per lo sviluppo della mobilità elettrica.

Grazie a un’interazione innovativa tra i rispettivi sistemi per monitorare direttamente dal veicolo elettrico Renault Z.E. la rete di infrastrutture di ricarica Enel, il colosso energetico e la società e l’azienda francese produttrice di automobili hanno dato il via a una soluzione evoluta per la gestione delle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici all’interno delle Smart grids, le reti intelligenti, entro la metà del 2012.

Una nota congiunta spiega che il nuovo servizio, integrato al sistema di navigazione Renault Carminat TomTom Z.E. Live, consentirà di “indicare in tempo reale al cliente la localizzazione dei 3 punti di ricarica Enel più vicini rispetto alla sua posizione e le informazioni sulla loro disponibilità. Il cliente potrà essere così guidato verso un punto di ricarica disponibile in tutta serenità”.

Una possibilità, quella di monitorare su un veicolo elettrico la rete delle public station, che apre lo sguardo sul futuro prossimo della mobilità sostenibile, quando cioè sarà possibile persino prenotare una stazione di ricarica, programmare la modalità ottimale di gestione della ricarica e massimizzare anche l’uso delle rinnovabili.

Leggi l’articolo completo qui.

Leave A Response