Green Digital Charter, tecnologie digitali per città più green

Green Digital Charter, tecnologie digitali per città più green

Usare le nuove tecnologie digitali per incrementare la sostenibilità urbana. E’ possibile? Sembra essere questa la sfida intrapresa dalle 28 città europee che hanno deciso di aderire all’iniziativa “Green Digital Charter”, lanciata nel 2009 dalla commissione Europea. L’Italia è rappresentata da tre città: Bologna, Genova e da poco anche Venezia, che ha aderito lo scorso 5 maggio.

Lo scopo principale di questo progetto è quello di guidare le città che ne aderiscono verso una riduzione della propria carbon footprint attraverso un utilizzo mirato delle ICT.

Come? Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione rappresentano il cuore di questo iniziativa. Da un lato, infatti, sono lo strumento concreto attraverso il quale raggiungere una maggiore efficienza energetica degli edifici e dei trasporti (ma non solo), dall’altro, invece, dovranno essere riviste in chiave green, a partire dall’utilizzo di portali e server a basso consumo energetico.

Infine, le tecnologie rappresentano anche l’elemento fondamentale per la condivisione e il confronto fra le città appartenenti all’accordo.

Leggi l’articolo completo qui.

Leave A Response