Anche Philips “Fa la cosa giusta”

Anche Philips “Fa la cosa giusta”

Anche Royal Philips Electronics è stata uno dei protagonisti a Fa’ la cosa Giusta, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, per ribadire il suo impegno per la sostenibilità e per la ricerca di soluzioni innovative per la salute ed il benessere.
Philips, da sempre impegnata nel proporre innovazioni sostenibili nei tre settori strategici dell’Healthcare, del Lighting e del Consumer Lifestyle, ha fatto dell’illuminazione ecocompatibile e dei prodotti Green un obiettivo strategico del proprio modo di fare business.

L’ampia gamma di prodotti con cui Philips entra in contatto quotidiano con milioni di individui è pensata e progettata sempre più in ottica “green” con lo scopo di ridurre l’impatto ambientale e offrire soluzioni performanti ma anche più sostenibili.
Che si tratti di televisori o ferri da stiro, aspirapolvere o lampadine, poco importa. Philips si propone di ridurre il consumo energetico di qualsiasi prodotto, aumentandone contemporaneamente la riciclabilità grazie all’uso di componenti biodegradabili e di materiali facilmente riciclabili.

Vediamo nel dettaglio alcuni dei prodotti più green di Philips.

Econova LED TV è l’apparecchio più verde d’Europa, con telecomando solare. Rispetta l’ambiente senza scendere a compromessi sulle prestazioni ed offre un’esperienza cinematografica accattivante tra le mura domestiche con un impatto ambientale minimo.
Grazie alla tecnologia d’illuminazione LED di ultima generazione, infatti, Econova LED TV riduce il consumo energetico fino al 60% – il più basso nella sua categoria – garantendo immagini di primissima qualità. Una volta spento, poi, grazie al tasto Zero Power Switch, il consumo si riduce effettivamente a 0 watt, diversamente da quanto avviene con gli altri apparecchi presenti sul mercato. Econova LED TV è costruito con materiali riciclati e facilmente riciclabili, ma mantiene inalterata la straordinaria qualità ed il design grazie al robusto rivestimento in alluminio.

I ferri da stiro tradizionali consumano fino al 90% di energia per trasformare l’acqua in vapore: il potente EnergyCare Steam Iron, invece, garantisce una riduzione del consumo energetico pari al 20% senza pregiudicare le performance. L’innovativa caratteristica Automatic Energy Saving fa sì che il vapore sia prodotto esclusivamente quando il ferro da stiro è in uso, riducendo così la produzione di vapore se l’elettrodomestico è in standby e garantendo risultati impeccabili senza spreco di energia.

Sul fronte dell’aspirazione, il motore ad alta efficienza dell’aspirapolvere EasyLife EnergyCare, offre le stesse prestazioni ottimali di pulizia di un aspirapolvere da 2.000 W ma con un consumo energetico ridotto del 20%.
La progressiva messa al bando delle lampade ad incandescenza, infine, ha dato il via ad una vera e propria rivoluzione nel comparto dell’illuminazione: Philips ha accolto l’iniziativa di accelerare il passaggio verso un’illuminazione più efficiente, attraverso soluzioni innovative che permettano di raggiungere risparmio energetico fino all’ 80%, migliorando così la vita delle persone e del nostro pianeta.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.