Ricaricare i cellulari in modo eco-sostenibile ora è molto più facile!

Ricaricare i cellulari in modo eco-sostenibile ora è molto più facile!

Ricaricare cellulari, iPhone, tablet, macchine fotografiche digitali anche stando fuori casa e in assenza di corrente elettrica? Ora, grazie a dispositivi che si alimentano con energie pulite ed eco-sostenibili, è possibile.

Vediamo qualche esempio: tra i caricabatterie ad energia solare, il Solar Buttery Backup con pannello solare integrato, che accumula l’energia e la mette a disposizione per caricare i modelli più diffusi di cellulare. In assenza di sole, invece, possiamo optare per GotWind, dispositivo – non proprio portatile per la verità – alimentato grazie all’energia eolica: con 1-2 ore di vento promette ben 12 ore di ricarica accumulata.

Chi ama camminare, invece, può scegliere nPower Peg, un dispositivo che trasforma l’energia cinetica in carica per iPod, cellulari, lettori mp3, macchine fotografiche e qualunque altro oggetto tecnologico. Facile da usare – basta posizionarlo in modo verticale nello zaino o in tasca e iniziare a camminare o correre – nPower Peg si compone di materiali quasi completamente riciclabili: la struttura esterna in titanio è riutilizzabile, i dispositivi di connessione sono realizzati con Abs riciclati e il 90% dei materiali utilizzati proviene da fornitori locali, contribuendo così a ridurre le emissioni causate dal trasporto delle merci.

Heat Charger Hc-5, infine, rappresenta un’idea bizzarra ma non per questo meno efficiente. Grazie ad un comunissimo pentolino, il dispositivo permette di trasformare il calore in energia, attraverso – e non è uno scherzo – l’acqua che, mentre bolle, ricarica i nostri prodotti hi-tech.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.