Addio a Lucio Dalla, grande cantante e grande amico dell’ambiente

Addio a Lucio Dalla, grande cantante e grande amico dell’ambiente

“E’ una follia: stanno uccidendo il mare. Mai avrei pensato di trovarmi di fronte a gente che preferisce trivellare piuttosto che salvaguardare questo straordinario paesaggio”. Con queste parole Lucio Dalla commentava, il 7 maggio 2011, ciò che stava accadendo alle Isole Tremiti, paradiso pugliese colpito da trivellazioni per favorire la ricerca del petrolio.

Lucio Dalla – che amava il mare e si definiva suo figlio – non aveva esitato un attimo a impegnarsi in prima persona con i mezzi che aveva a sua disposizione, la sua musica e la notorietà, organizzando un concerto – insieme all’amico e collega Francesco De Gregori – per convincere Stefania Prestigiacomo l’allora ministro per l’Ambiente a non concedere le autorizzazioni alle trivellazioni.

 

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.