Barriera anti alluvioni: la nuova creazione di Airbank

Barriera anti alluvioni: la nuova creazione di Airbank

Negli ultimi anni ed anche ultimi giorni, le piogge hanno piegato moltissime città italiane. Da Genova alla Sicilia, l’Italia intera ha visto morte e devastazione restando impotente di fronte alla furia della natura.

Alcuni negozi, esercizi ed anche abitazioni hanno avuto ingenti danni dovuti alla grande quantità di pioggia. Per ovviare il più possibile a questo tipo di inconvenienti Airbank, società emiliana specializzata in soluzioni antinquinamento e per la salvaguardia dell’Ambiente, ha creato una barriera anti alluvioni.

La barriera è uno sbarramento gonfiabile in polietilene che può essere riempito d’acqua in poco tempo e, grazie ad un’altezza di 35 centimetri, evitare l’ingresso di acque o sostanze contaminanti in abitazioni, cantine o impianti industriali.

Gloria Mazzoni, General Manager di Airbank, “Purtroppo l’autunno e la primavera sono momenti particolarmente delicati dal punto di vista meteorologico, e le zone attraversate dai corsi d’acqua sono spesso esposte alle loro esondazioni. Se, fino ad oggi, non era possibile, se non in modo estremamente limitato, agire in tali situazioni, questi sbarramenti saranno sicuramente un’arma in più. Il suo utilizzo è molto semplice: basterà riempire d’acqua, attraverso l’apposita bocchetta, le due camere da cui la barriera è composta. In pochissimo tempo questa raggiungerà un’altezza tale da poter contrastare più efficacemente gli sversamenti d’acqua o di liquidi pericolosi ed evitare che ambienti come cantine o capannoni possano subire danni”.

2 Comments

  1. Lorenzo Ceretto 29 marzo 2013 at 16:58 -

    Vorrei sapere dove è possibile acquistare il prodotto illustrato.

  2. Circuiti Verdi 29 marzo 2013 at 17:10 -

    Buongiorno Lorenzo,
    trova tutte le informazioni sul sito ufficiale di AIRBANK (http://www.airbank.it/).

    A presto!

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.