Borgo Futuro 2011, festival per un futuro sostenibile

Borgo Futuro 2011, festival per un futuro sostenibile

Venerdì 1 Luglio il convegno “Le prospettive per un’agricoltura biologica e di qualità” inaugurerà la seconda edizione di Borgo Futuro, il Festival della Sostenibilità organizzato dal Comune di Ripe San Ginesio, un paesino di 800 abitanti immerso nei colli maceratesi.

L’incontro – uno dei più importanti dell’anno sull’argomento – sarà aperto da Andrea Vianello, giornalista e conduttore di Agorà su Rai Tre, e avrà come ospiti i vertici nazionali di Slow Food e Coldiretti, Caterina Santori di Aiab e il presidente di Res Tipica Fabrizio Montepara.

Al centro, l’agricoltura di qualità: il ritorno ad un’agricoltura più sana e rispettosa delle persone e dell’ambiente è un tema di fortissima attualità, e a trattarlo saranno gli esponenti delle più importanti associazioni del settore assieme a quelli del mondo politico.

Durante i tre giorni di Borgo Futuro sarà attivo un sportello informativo da cui prendere nozioni di base sui prodotti biologici, le loro caratteristiche, il metodo di produzione, il nuovo marchio garanzia AIAB, le modalità di etichettatura, la possibilità del consumatore di conoscere la storia del prodotto e del produttore, esaltando la peculiare caratteristica della tracciabilità dei prodotti biologici.

Borgo Futuro si svolgerà tra l’1 e il 3 luglio 2011 e sarà punto d’incontro nazionale per numerosi temi legati allo sviluppo sostenibile. Tre giorni fondamentali per conoscere da vicino il mondo della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente.

Maggiori informazioni su www.borgofuturo.net e alla pagina Facebook
www.facebook.com/borgofuturo.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.