Da oggi il freddo viene dal sole

Da oggi il freddo viene dal sole

Produrre freddo dal calore, grazie a Solar Cooling, la tecnologia che permetterà di ridurre notevolmente lo spreco di energia.

Al Dipartimento di Energetica, termofluidodinamica applicata e condizionamenti ambientali (Detec) dell’università Federico II di Napoli, la studiano da anni; presto – grazie a un finanziamento pubblico – sarà realizzato un prototipo. A questo progetto importante collaborano l’Arin (Azienda Risorse Idriche Napoletane), l’Anea (Agenzia Napoletana Energia Ambiente) e la Idaltermo Srl, azienda leccese che fornirà i pannelli solari.

L’investimento complessivo sarà di 910.000 euro, per sviluppare e realizzare un collettore solare altamente innovativo, in grado di produrre energia termica e frigorifera, acqua calda e acqua fredda, calore e aria condizionata.

Ma quale è la vera innovazione di questa tecnologia? La differenza sostanziale rispetto agli impianti tradizionali di refrigerazione – anche alimentati con fonti rinnovabili – è che per produrre freddo non si usa energia elettrica, ma calore. Questi impianti, poi, sono estremamente efficienti: con il meccanismo del progetto Sahara, infatti, più fa caldo, più si ottiene freddo.

Una contraddizione, molto produttiva però!

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.