E’ partita a Milano la ciclovia dei tre fiumi

E’ partita a Milano la ciclovia dei tre fiumi

La “ciclovia dei tre fiumi” è partita questa mattina, 10 Giugno, dalle trafficatissime strade di Milano per dirigersi verso le periferie lungo l’argine del Naviglio della Martesana, per poi immergersi nel verde delle campagne, verso l’Adda.
Nel prossimi giorni i partecipanti raggiungeranno il fiume Serio, per poi dirigersi verso il Po.

In soli cinque giorni verrà percorsa una distanza che, abitualmente sarebbe di circa un’ora per in grande motivo: conoscere il territorio, e soprattutto le persone che lo abitano.

Si incontreranno, in questo modo, le realtà che lavorano al miglioramento e alla promozione del territorio, e raccoglieranno le loro testimonianze in un video-diario  e promosso con i canali di itinerAria, del Movimento Lento, sulle pagine di Facebook e sugli altri social.

Il gruppo dei viaggiatori è stato selezionato in modo da essere composto di esperti comunicatori, tra cui due blogger, un video maker, un fotografo, un autore di guide, un’attrice.

Ognuno di loro contribuirà con la propria creatività, scrivendo testi, diari di viaggio, racconti, fotografando, realizzando video.

Tutto l’itinerario verrà tracciato con GPS, e pubblicato su un potente Web-GIS che consentirà a chiunque di ripercorrere il viaggio in futuro, stampando le mappe e scaricando le tracce digitali.

Durante il viaggio verranno organizzati dei “Laboratori del Racconto”, incontri pubblici in cui il gruppo dei ComunicAttori incontrerà la comunità locale e gli operatori turistici, per condividere la loro esperienza e trovare insieme il modo migliore per comunicare il territorio.

Il format del viaggio-evento

Durante il viaggio verranno svolte varie attività:

il cammino verrà raccontato in un video-diario
messaggi e fotografie saranno pubblicati “in diretta” su Facebook (/trefiumi) e Twitter (#trefiumi), e rilanciati sulla home page del sito web di rifermento tramite un widget;

verranno quindi prodotti testi inediti e personali, fuori dagli schemi;
le attrattive del percorso verranno documentate con nuove fotografie georeferenziate e video di eccellente qualità;
i ComunicAttori diventeranno così delle guide al percorso, dei testimonial che con il loro entusiasmo conteranno i potenziali viaggiatori;
durante il viaggio verranno intervistati personaggi significativi per comprendere la cultura, la storia, le tradizioni dell’area attraversata dall’itinerario;
tutto il percorso verrà rilevato con GPS, e tracce e mappe saranno pubblicate gratuitamente sul sito.

Il programma

Sono previste 5 tappe da percorrere in bicicletta:

10 Giugno – Tappa 1 – Milano-Crespi d’Adda km 37.5

11 Giugno – Tappa 2 – Crespi d’Adda-Malpaga km 52.3

12 Giugno – Tappa 3 – Malpaga-Crema km 44.7

13 Giugno – Tappa 4 – Crema-Pizzighettone km 30.2

14 Giugno – Tappa 5 – Pizzighettone -Sabbioneta km 40, con trasferimento in treno

La lunghezza complessiva del viaggio è di circa 210 km.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.