Risparmiare benzina: ecco le App

Risparmiare benzina: ecco le App

 

Proliferano le applicazioni per iPhone, iPad o Android che ci aiutano (o promettono di aiutarci) a tenere a bada i consumi in auto e nella vita di tutti i giorni.Vediamo nel dettaglio quelle considerate più efficaci.

Gli esempi che seguono dimostrano che, con un po’ di attenzione, non è poi così difficile dare il nostro “eco-contributo”

1. CarCare: calcola il consumo di benzina e la quantità di Co2 immessa nell’aria: mediante Gps è possibile calcolare il consumo emesso dall’auto per ogni singolo tragitto. Il funzionamento è semplicissimo ed immediato: basta impostare i valori dichiarati dal produttore e, basandosi sul Gps, l’applicazione consente di ricavare i dati sul consumo di benzina e quindi sull’emissione di gas nocivi.

2. Ecorio, calcoliamo la nostra impronta ecologica! Ecorio è un’applicazione disponibile sia per iPhone, sia per Antroid. Si basa su Google Transit e Gps e consente di ottenere informazioni utili ogni volta che utilizziamo un mezzo di trasporto per muoverci. Dotato di una interfaccia estremamente semplice, Ecorio – oltre ad indicarci la soluzione di spostamento migliore – permette anche di calcolare la nostra “impronta ecologica” , in base agli spostamenti e ai mezzi utilizzati, quanta Co2 stiamo immettendo nel pianeta.

Queste informazioni, inoltre, possono essere utilizzate anche per trasformare il nostro stile di vita: per ogni tragitto compiuto in auto, Ecorio ci indica percorsi e modalità alternative per arrivare a destinazione salvaguardando l’ambiente.

3. GreenMeter, la Telemetria nel tuo iPhone. È un’applicazione, un po’ diversa dal solito, che ci consente a risparmiare benzina perché ci insegna a sfruttare al meglio la nostra auto, dosando la potenza del motore: molto spesso, infatti, gran parte dei consumi, degli sprechi e dell’inquinamento sono causati da comportamenti errati (come ad esempio accelerazioni improvvise e continue, una guida eccessivamente aggressiva o velocità troppo al di sopra di quella consigliata) nell’utilizzo del mezzo.

Sfruttando l’accelerometro dell’iPhone, Green Meter calcola potenza, consumo di carburante ed emissioni nocive: analizzando questi dati, potremo facilmente capire dove consumiamo più benzina ed eventualmente valutare strategie per ridurne il consumo e quindi l’inquinamento.

Ma allora, sarà più ecologico ed economico economico il tragitto più breve o quello più veloce?
A queste applicazioni, l’ardua sentenza!

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.