Fashion in Paper a Roma

Fashion in Paper a Roma

Oltre 100 creazioni di moda tra abiti, accessorie gioielli realizzate con carta e cartone riciclati dagli studenti dellemigliori accademie italiane. Sono questi gli ingredienti principalidella mostra Fashion in Paper, curata da Bianca Cappello erealizzata col contributo di Comieco, Consorzio NazionaleRecupero e Riciclo degli imballaggi a base cellulosica. Fino al 18 dicembre, presso l’Arciconfraternita dei bergamaschi,viene riproposto, dopo il successo dello scorso anno, un percorsoin cui carta e moda, binomio naturale e antico, si reinventano sottoforme inusuali ed inaspettate ma sempre creative e innovative.Ecco allora il vestito realizzato interamente con carta di giornaleo l’abito da sposa, per il giorno più bello, creato solo con tovagliedi carta e carta da modello. Oltre agli abiti, in mostra anchericercati e originali gioielli, come la collana  realizzata con scarti dicarta da regalo o quelle in carta pesta o create con la carta daparati.Oltre al contenuto, anche l’allestimento – realizzato in carta ecartone – sarà in linea con il concetto fondamentale della mostraossia il riciclo come strategia creativa per l’arte con l’obiettivo diportare alla luce sviluppando in maniera del tutto inedita eaccattivante, gli attuali temi di eco-sostenibilità, recupero deimateriali a base cellulosica e compatibilità ambientale di cuiComieco si fa portavoce da oltre 25 anni. Il progetto è promosso dalla Provincia di Milano, in collaborazionecon Roma Capitale e Afol Milano e vede coinvolti gli studenti dellemigliori accademie italiane (Accademia di Belle Arti di Firenze,Università di Architettura e Accademia Albertina di Belle Arti diTorino, Sapienza Università di Roma, Accademia di Belle Arti diFrosinone, Accademia Linguistica di Belle Arti di Genova,Accademia di Belle Arti di Urbino, Libera Università di Bolzano, Accademia di Belle Arti di L’Aquila, Università degli StudiMediterranea Reggio Calabria)

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.