Geek&Green, usare la tecnologia per essere (più) sostenibili. Come?

Geek&Green, usare la tecnologia per essere (più) sostenibili. Come?

Con il patrocinio del Comune di Fano – Assessorato all’Ambiente e della Provincia di Pesaro e Urbino, venerdì 16 marzo 2012 alle ore 20:00 presso il Ristorante Terrae di Marotta di Fano (PU) si terrà il prossimo incontro delle GirlGeekDinners Marche, la cena delle ragazze appassionate di tecnologia, Internet e new media.

Le Girl Geek Dinners sono eventi internazionali nati nel 2005 da un’idea della software engineer inglese Sarah Blow. Si svolgono periodicamente in diverse città per offrire occasioni di networking attraverso un contesto informale nel quale si fondono momenti di convivialità e spazi dedicati al dibattito e alla formazione, grazie al contributo di relatrici ed ospiti esterne.

Nelle Marche le Girl Geeks Dinners sono attive per creare occasioni di incontro del mondo femminile appassionato di Internet e nuovi media, ma anche per coinvolgere enti e imprese in una valorizzazione territoriale basata sulle nuove tecnologie e sull’organizzazione di eventi itineranti in tutta la regione.

La sensibilizzazione verso il web e gli strumenti digitali non è l’unico obiettivo: la quinta GGD Marche, infatti, si occuperà di sostenibilità ambientale. Argomento chiave degli ultimi decenni, usato e (spesso) abusato da aziende che ne hanno fatto un cavallo di battaglia non sempre in modo corretto, la sostenibilità è un concetto che abbraccia molti settori e può declinarsi in modi diversi di limitare il proprio impatto sull’ambiente.

Cosa succede quando un obiettivo come questo incontra il web? Si possono ridurre gli sprechi attraverso strumenti digitali? Quali esperienze sono in atto per diffondere comportamenti virtuosi attraverso Internet? Queste ad altre tematiche saranno trattate in occasione dell’evento.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.