Genova è sostenibile con “Il Pianeta ha bisogno di te”

Genova è sostenibile con “Il Pianeta ha bisogno di te”

Dal 16 Novembre 2013 al 9 Febbraio 2014 la città di Genova si tingerà di “green” grazie all’evento 2050 – Il Pianeta ha bisogno di te, presso WOW! Genova Science Center, la casa della scienza dei Magazzini del Cotone presso l’Area Porto Antico.

La mostra percorrerà un vero e proprio viaggio attraverso la sostenibilità sul nostro pianeta, pensato per bambini e adulti, raccontando un ipotetico 2050 dove la sostenibilità è frutto dei grandi progetti ma anche dei comportamenti quotidiani di ciascun individuo.

In uno scenario generale caratterizzato dai fenomeni legati alle dinamiche demografiche, all’incertezza sulle riserve petrolifere, alla limitata disponibilità di cibo e di acqua, al riscaldamento globale, il concetto di «sostenibilità» è diventato imprescindibile e obbligato, in tutti i campi, per garantire uno sviluppo finalizzato primariamente al bene delle persone.

Il linguaggio multimediale e l’approccio interattivo della mostra stimolano la responsabilità individuale alla costruzione di un domani sostenibile e agevolano la conoscenza di queste tematiche, rivolgendosi ad un pubblico ampio ed eterogeneo, con particolare attenzione ai bambini e ai giovani, che interpreteranno un ruolo determinante in questo viaggio, o meglio, in questa odissea sulla terra verso il 2050.

La mostra è articolata in quattro sezioni, che esplorano e approfondiscono gli ambiti fondamentali su cui agire per migliorare il mondo di domani: l’alimentazione (“mangiare e bere”), dalle risorse disponibili alle nuove prospettive aperte dall’innovazione tecnologica, tra cui OGM e biotecnologie; il tempo libero (“divertirsi”), per comprendere come gli stili di vita (dal gioco alle vacanze alle comunicazioni) determinino uno specifico impatto ambientale; i trasporti (“spostarsi”) che sono in continua evoluzione verso nuovi mezzi e modalità, tra cui i nuovi carburanti; gli edifici (“abitare”) che, oltre a proteggerci dagli elementi naturali, conferiscono un senso di identità e di comunità.

Il viaggio attraverso queste sezioni è accompagnato da personaggi virtuali che arrivano direttamente dal 2050. Il percorso si snoda attraverso un tour digitale tecnologicamente all’avanguardia, con una serie di stazioni hands on studiate appositamente per i bambini, come un grande gioco interattivo: una Carta Pianeta assegnata ad ogni visitatore all’inizio del suo “viaggio” ne registra, strada facendo, scelte e abitudini quotidiane per arrivare a indicare, alla fine della mostra, se il suo comportamento sia virtuoso o meno in termini di sostenibilità ambientale.

Ad arricchire la mostra 2050 anche lo spettacolo multimediale sui quattro elementi (acqua, aria, terra e fuoco) offerto dalla nuova area multivision di WOW! e i laboratori tematici tenuti da animatori scientifici e sviluppati per far avvicinare in modo giocoso e divertente alla natura e alle sue leggi.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.