Green Box Project, un ponte tra arte ed ecologia

Green Box Project, un ponte tra arte ed ecologia

Birra Beck’s e green – e non stiamo parlando solo del colore – sono un binomio ormai indissolubile. Già nel 1874, infatti, la nota azienda tedesca preferì il verde per le sue bottiglie, abbandonando per sempre (e per prima) l’austero marrone che, fino a quel momento, aveva caratterizzato tutte le bottiglie.

Oggi, a circa 200 anni da quella prima ed importante innovazione, lancia Green Box Project, il progetto che finanzierà 1000 opere di talenti indipendenti, che potranno esprimersi all’interno della “realtà aumentata”. Di che si tratta? Grazie ai dispositivi di ultima generazione – macchine fotografiche digitali, iPad, o smartphone – sarà possibile inquadrare il luogo scelto per la propria installazione e sovrapporre i contenuti che daranno vita alla sua personalissima opera d’arte.

A Milano, ad esempio, le opere sono visibili – ovviamente dopo aver scaricato l’applicazione gratuita di Realtà Aumentata Beck’s Key – in Piazza Duomo e in Via Pio IV (zona colonne di S. Lorenzo).

Arte, innovazione ed…ecologia!

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.