Il violino di Uto Ughi per salvare i boschi

Il violino di Uto Ughi per salvare i boschi

Uto Ughi e il suo violino insieme per salvare i boschi italiani. Il maestro, infatti, si esibirà per il WWF il 14 settembre alla Sala Sinopoli a Roma.

Da sempre attento al rispetto dell’ambiente, Ughi possiede uno Stradivari ottenuto dal legno della foresta di Paneveggio sulle Dolomiti, detta anche “Foresta dei violini”. Si tratta, in sostanza, di un bosco gestito in modo sostenibile che dimostra – se fosse ancora necessario (dimostrarlo) – che la natura e le attività umane possono convivere e sostenersi a vicenda.

In Italia, il WWF cura oltre 100 Oasi, di cui 40 rappresentate da boschi, e quest’anno – che non a caso è l’Anno Internazionale delle Foreste – ha intrapreso una rinnovata e ambiziosa azione – anche musicale – per salvare nuovi boschi a rischio.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.