Il WWF lancia un nuovo formato di file per salvare le foreste

Il WWF lancia un nuovo formato di file per salvare le foreste

Con l’obiettivo di interrompere le stampe inutili e favorire una nuova consapevolezza riguardo all’uso della carta il WWF ha lanciato un nuovo formato “verde” dei file, il .wwf.

I documenti salvati in questo nuovissimo formato sono molto simili agli attuali file .pdf, ma al contrario di questi ultimi non possono essere mandati in stampa, poiché tale funzione è disabilitata.

Un’idea semplice che va oltre il concetto dei messaggi che invitano a non stampare inutilmente e che si stanno diffondendo in calce alle e-mail: questo piccolo software potrebbe davvero contribuire a cambiare le abitudini di tutti e a ridurre la quantità di inutili rifiuti cartacei creati negli uffici di tutto il mondo.

Ma come funziona? È semplicissimo, basta scaricare dal sito del WWF il nuovo software messo a disposizione gratuitamente; una volta installato, basterà salvare i documenti che non richiedono la stampa nel nuovo formato.

Con un semplice clic, tutti coloro che riceveranno i vostri file in formato .wwf saranno in grado di visualizzarli correttamente, ma non di farsi prendere dalla tentazione di stamparli, risparmiando così tonnellate di risme di carta.

Mettiamo un punto(wwf) all’inutile spreco di carta!

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.