Mc Donald’s avvia il progetto RAEE

Mc Donald’s avvia il progetto RAEE

Mc Donald’s avvia il progetto RAEE

Si è tenuta oggi, 28 Febbraio, la Conferenza per il lancio del progetto RAEE@McDonald’s, l’iniziativa promossa dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) insieme al Centro di Coordinamento RAEE (CdC RAEE) e la società licenziataria McDonald’s per i ristoranti di Firenze, Prato e Arezzo che prevede la realizzazione di una innovativa campagna sperimentale di comunicazione presso i tre comuni toscani al fine di sensibilizzare i cittadini sul tema della corretta gestione dei rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE).

La campagna di comunicazione, dalla durata bisettimanale, prevede la diffusione di messaggi, grazie ad appositi volantini nei ristoranti McDonald’s, sulla corretta gestione dei RAEE che culminerà, il giorno 20 marzo, nel RAEE Day, in cui i cittadini potranno consegnare i loro piccoli elettrodomestici di cui si vogliono disfare al ristorante McDonald’s sito in Piazza Stazione Santa Maria Novella 25/37r a Firenze, ricevendo contestualmente un buono sconto per l’acquisto di un prodotto McDonald’s.

Le imprese del servizio di igiene urbana si occuperanno della gestione dei RAEE consegnati dai cittadini durante il RAEE Day, posizionando appositi contenitori all’interno e/o all’esterno del ristorante stesso. Al termine della giornata i RAEE saranno trasportati al Centro di Raccolta Comunale.

Le apparecchiature elettriche ed elettroniche che saranno accettato dovranno avere dimensioni massime di 25cmx25cm e potranno essere:

– Apparecchiature per la pulizia
– Ferri da stiro
– Tostapane
– Friggitrici
– Frullatori e macchine da caffè
– Apparecchi tagliacapelli, asciugacapelli, spazzolini da denti elettrici, rasoi elettrici, apparecchi per massaggi
– Sveglie, orologi d polso o da tasca

– Bilance
– Mouse, tastiere, notebook, agende elettroniche, tablet, calcolatrici tascabili o da tavolo
– Fax, telefoni, cordless, telefoni cellulari, segreterie telefoniche
– Apparecchi radio, videocamere, videoregistratori, lettori DVD
– Registratori musicali, amplificatori audio, strumenti musicali
– Giocattoli elettronici, consolle di videogiochi portatili
– Microcomputer per ciclismo, immersioni subacquee, corsa eccetera
– Apparecchi per diagnosticare, prevenire, monitorare, curare e alleviare malattie
– Rilevatori di fumo
– Termostati

Inoltre:

– Lampadine a basso consumo, al neon, fluorescenti
– Tubi fluorescenti

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.