Olimpiadi 2012 all’insegna del riciclo e del risparmio energetico

Olimpiadi 2012 all’insegna del riciclo e del risparmio energetico

La Commissione organizzatrice dei Giochi Olimpici e delle Paralimpiadi di Londra 2012 ha stabilito – e ne siamo lieti – che tutti i prodotti acquistati/venduti ll’interno del Parco Olimpico dovranno essere 100% riciclabili, compostabili o riutilizzabili per produrre energia.

Tutte le confezioni vendute nel parco, inoltre, saranno dello stesso colore dei cestini per facilitare la raccolta differenziata; gli imballaggi, le tazzine da caffè e le posate saranno compostabili e finiranno nel cestino arancio insieme agli scarti di cibo. Tutte le bottiglie di plastica verranno raccolte nel cestino verde e saranno riciclate in sei settimane.

Tutto ciò che non può essere riciclato, infine, dovrà essere buttato nei cestini neri, i cui contenuti saranno bruciati per produrre corrente elettrica per le case londinesi.

One Comment

  1. marco 18 luglio 2012 at 12:23 -

    Leggevo in giro che Sky ha affidato il commento degli eventi Olimpici a personaggi illustri dello sport.Sapete qualche nome?

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.