Orticola 2013: Milano si tinge di verde

Orticola 2013: Milano si tinge di verde

Da venerdì 10 Maggio a domenica 12 Maggio torna a Milano Orticola, la mostra mercato simbolo della tradizione meneghina.

Questa nuova edizione, numero 18, si svolgerà presso i Giardini Pubblici Indro Montanelli di Via Palestro ed ancora una volta il punto di forza risiede nella attenta ricerca, di ogni espositore, alla massima qualità, varietà e, soprattutto, per la valorizzazione della cultura del verde.

Gli espositori di questo 2013 saranno 156 di cui 100 sono vivaisti grandi e piccoli, nuovi e affermati, provenienti da ogni parte d’Italia e qualcuno anche dall’estero.

Novità assoluta di Orticola sarà la cura del giardino e la dimostrazione di come le piante possano arredare ed abbellire ogni angolo della casa e del mondo.

Le novità 2013

Idee per tre piccoli giardini
3 vivai storici offrono e mettono in scena tre piccoli “grandi” giardini a tema.
Ecco i protagonisti:
Nicolò Grassi e i vivai Oscar Tintori danno vita a il giardino degli agrumi con “La pergola degli Agrumi”,
Umberto Pasti e i vivai Torsanlorenzo interpretano il Giardino Mediterraneo con “Botticelli spettinato”
Elena Stevanato e i Vivai Nord creano il Giardino all’Ombra con “Eclissi”

Tre giardini da copiare e da “sentire”, per conoscere alcune piante insolite e gli ibridi più innovativi, quelle più adatte ai diversi climi o al risparmio idrico, per aiutare il pubblico di appassionati a creare abbinamenti e a sperimentare con creatività!
Orticola ha fatto incontrare tre paesaggisti italiani molto speciali, raffinati, giovani e particolari, con tre vivai, sempre italiani, sempre eccellenti, e li ha invitati a confrontarsi con i temi cari alla tradizione italiana e rappresentativi del clima e del nostro paesaggio, da nord a sud del paese.

11 piccole aiuole x 12 vivaisti

Da sempre impegnati nella ricerca di nuove varietà, nella conservazione e nella divulgazione di piante rare o nella coltivazione di piante per amatori, alcuni vivaisti di Orticola quest’anno diventano guide e suggeritori per l’affezionato pubblico della mostra – mercato, indicando come inventare nuove idee per piccoli spazi!
11 vivaisti mostrano come posizionare in pieno sole aromatiche e lavande, o combinare tra loro all’ombra le felci e le hoste, o ancora accostare colorate peonie, petunie e rose, senza dimenticare le aromatiche e gli arbusti in modo da comporre, utilizzando le piante di loro produzione, un’aiuola che diventi spunto e ispirazione per giardini e terrazzi.

Sorpresa 2013

Nonostante l’aumento del biglietto, rimasto invariato negli ultimi 4 anni, Orticola ha deciso di mantenere per il 2013 lo stesso costo dell’anno precedente, se l’acquisto avviene on line attraverso il sito .

La fontana ispirata dal mondo della favole
Su progetto di Carlo Gabriele, architetto paesaggista, la fontana vuole celebrare un’atmosfera magica e sognante, carica di ironia e leggerezza, dove una moltitudine di vasi in terracotta sembrano galleggiare sull’acqua e realizzano una scenografia verde, completata da sfere che ricordano perle e rondini che volano intorno alle chiome delle piante.

I momenti ludici e divulgativi
Anche quest’anno sono organizzati laboratori, corsi, dimostrazioni totalmente gratuiti dedicati ai visitatori, adulti e bambini, sia nella zona “Area Corsi” accanto alla grande magnolia, sia presso i vari espositori, perché per Orticola promuovere la conoscenza delle piante, della cultura del giardino, dell’orto e del verde in genere, come forma educativa e divulgativa, è la missione principale, la filosofia di vita iscritta nel suo Dna!
I visitatori grandi e piccoli di Orticola possono partecipare, senza alcuna prenotazione, a 27 momenti di incontro, tra corsi, dimostrazioni, presentazioni di libri per gli adulti e a 12 per i bambini, che sono ripetuti nel corso dei tre giorni oltre 40 volte per permettere a chiunque di intervenire.
Sul sito www.orticola.org sono presenti tutti gli appuntamenti con aggiornamenti periodici su date, orari e tipologie

Orticola al servizio del suo pubblico

Anche quest’anno sono a disposizione del pubblico numerosi servizi gratuiti, come: il deposito piante, per lasciare i propri acquisti in attesa del ritiro, la consegna a domicilio di fiori e piante grandi e ingombranti, in collaborazione con Carsharing Milano il servizio carriole fai da te da ritirare gratuitamente presso la segreteria il servizio di trasporto all’interno della mostra, cura dei ragazzi di Orticola.

“MICOLTIVO, Orto a Scuola”
Orti progettati dai bambini, un mercatino dei prodotti raccolti, preparazione di ricette, ma anche lezioni a tema, il progetto MICOLTIVO entra nel vivo con la realizzazione degli orti in due Istituti Scolastici Comprensivi milanesi che consentirà di raccogliere i primi frutti entro l’estate.
Il progetto, promosso in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione e all’Istruzione e al Verde del Comune di Milano, vede coinvolti, come promotori, importanti enti milanesi, Orticola di Lombardia, Fondazione Riccardo Catella ed Expo 2015 S.p.A.. Il pubblico potrà scoprire di più sull’iniziativa presso la stand dedicato nell’ambito della mostra, ed anche lasciare un contributo per la realizzazione dei prossimi orti didattici ricevendo un dono a tema orto.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.