Panasonic presenta la Smart Town, una città eco-sostenibile in Giappone

Panasonic presenta la Smart Town, una città eco-sostenibile in Giappone

Panasonic, leader mondiale nello sviluppo e nella realizzazione di prodotti elettronici per consumer, apparecchiature e componenti, soluzioni ha pensato ad un progetto di eco-sostenibilità in Giappone.

Per ovviare all’eccessivo inquinamento asiatico nel Settembre 2012, d’accordo con la municipalità di Fujisawa, Panasonic ha deciso di realizzare una vera e propria città sostenibile, la Sustainable Smart Town.

Composta da 19 ettari, Fujisawa SST, verrà presumibilmente inaugurata nel 2014; il progetto partirà dal privato, installando moduli solari e accumulatori, per poi estendersi ad interi quartieri.

Tra i servizi intelligenti e sostenibili spiccano la sicurezza ed il trasporto. La città sostenibile sarà protetta 24 ore su 24, 365 giorni l’anno grazie ad una vera e propria “recinzione virtuale” dotata di luci stradali e telecamere a sensore, assicurando l’illuminazione in strada in caso di emergenza o blackout.

Per quanto riguarda la circolazione dei mezzi, l’attenzione è puntata sul car sharing di veicoli elettrici che verranno quindi condivisi a seconda delle necessità, nel massimo rispetto dell’ambiente, e di biciclette (parzialmente o del tutto) elettriche ricaricabili in apposite stazioni di accumulatori.

Obiettivo principale di Panasonic con la Smart Town sostenibile di Fujisawa è quello di ridurre del 70% rispetto al 1990 le emissioni di CO2 e del 30% l’uso dell’acqua. Aumenterà invece, sempre del 30%, l’utilizzo delle energie rinnovabili.

Oltre a Panasonic anche Accenture, nel campo della consulenza tecnologica e non solo, Dentsu Inc., come cooperazione e supporto nello sviluppo di vari servizi e Mitsui Fudosan Group, per quanto riguarda il territorio, saranno parte attiva del progetto. Anche Nihon Sekkei Inc, Nippon Thelegraph and Thelephone East Corporation, Orix Corporation, Panahome corporation, Sumitomo Mitsui Trust Bank e Tokio Gas Co. sono coinvolte attivamente nel progetto.

Da Marzo 2013 infatti, Panasonic e i suoi partner formeranno un’azienda per i servizi municipali chiamata Fujisawa Town Managment Company che, quando verrà costituita la società, suddividerà i pacchetti azionari tra le varie aziende.

One Comment

  1. L'altra energia 8 ottobre 2012 at 15:37 -

    Idea brillante! Peccato che per ora resta solo un’idea…ma aspettiamo fiduciosi!

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.