Parquet e legno, come scegliere un pavimento confortevole ed ecologico?

Parquet e legno, come scegliere un pavimento confortevole ed ecologico?

Piacevole e confortevole, affascinante con le sue venature, il legno è un prodotto vitale che nella storia ha sempre reso accoglienti le abitazioni. È tradizione, prestigio e calore, ma oggi è importante sceglierlo pensando anche all’ambiente, facendo attenzione alla specie, alla sua provenienza e ai trattamenti chimici che può subire.

Ambiente e CO2 – Il legno è una risorsa naturale rinnovabile, diffusa in tutto il mondo e facilmente accessibile. Come materia prima non aumenta il contenuto di CO2 nell’atmosfera una volta bruciato, in quanto emette lo stesso contenuto di carbonio che la pianta ha estratto dall’ambiente durante la sua crescita, quindi il bilancio si può assumere come pari a zero. La sua lavorazione richiede molta meno energia rispetto a tutti gli altri materiali: per produrne un metro cubo servono dagli 8 ai 30 kWh, otto volte meno del cemento, 25 volte meno dell’acciaio e 40 volte meno dell’alluminio. Gli sprechi sono minimi, il 75 per cento del tronco può essere convertito in legno da costruzione mentre il 25 per cento scartato può essere utilizzato come segatura, come combustibile per riscaldamento (pellet) o per generare nuova energia da biomasse.

Leggi l’articolo completo qui.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.