Quando il riciclo diventa hi-tech

Quando il riciclo diventa hi-tech

Siamo sempre alle solite, ci ripromettiamo di fare ordine, di buttare la roba vecchia ed inutile e invece ci troviamo con quintali di materiale da smaltire, spesso senza neanche sapere come farlo e dove. Un duro colpo, soprattutto per l’ecologia.

Con un pizzico di fantasia, però, qualcosa si può fare!
Non ci credete? Leggete qui!

Vecchio router, nuovo ponte: il sistema WiFi si è evoluto e hai dovuto sostituire il vecchio router? Non dovete per forza dirgli addio, anzi! Lo potete trasformare in un Wireless Bridge, cioè un apparecchio che consente di collegare – via wireless – alcuni apparecchi a un’altra rete senza fili.

Bottiglie vuote per una lampada di design: quando dico vetri, pensate subito ad un lampadario? Molto bene! Con quel cumulo di bottiglie vuote lo potete realizzare! Basta fare una palla molto grande di carta – magari con vecchi giornali – e appoggiarci le bottiglie che saranno legate con filo e fogli di rame saldati. Una volta ricoperta tutta la sfera, eliminatela facendola a pezzi in modo da creare la cavità dove inserire la lampadina.

Il frullatore si illumina, ecco BLAMP: “Blamp” deriva dal felice matrimonio tra un frullatore (blender in inglese) e una lampada (lamp).
Recuperare un elettrodomestico simile è semplicissimo: togliete la lama interna, tutti i componenti metallici della caraffa e quelli all’interno della scatola dei comandi, lascando però i pulsanti. Ora che vi trovate di fronte un frullatore vuoto, fate passare un filo tra “scatola” e caraffa e infilateci una lampadina. Dopo aver inserito anche il filo di alimentazione, collegatelo ad un interruttore.
Il vostro vecchio frullatore brillerà di luce nuova!

Specchiati nel tuo vecchio PC: chi non ha a casa un vecchio computer infilato in qualche angolo remoto di un armadio? È arrivato il momento di tirarlo fuori e trasformarlo in uno “specchio magico”, cioè uno di quelli che mostrano un volto “misterioso” che risponde a comandi esterni, sfruttando una serie di sensori.

Semplici mosse per regalare una nuova vita a vecchi oggetti, con un tocco di design!

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.