Sei tecnologicamente eco-sostenibile? Scoprilo!

Sei tecnologicamente eco-sostenibile? Scoprilo!

Sei tecnologicamente eco-sostenibile? Scoprilo con il test di CircuitiVerdi.it!

Tutti possono diventare protagonisti della sostenibilità, mettendosi alla prova e verificando le proprie conoscenze in materia di high tech e ambiente! Mettetevi alla prova, dimostrateci di essere cittadini consapevoli e responsabili!

L’obiettivo di questa iniziativa è coinvolgere i cittadini e renderli più consapevoli di due capisaldi del Green Hi-Tech: il danno provocato dalla dispersione nell’ambiente di prodotti tecnologici e l’importanza del riciclo.

Se risponderete correttamente ad almeno l’80% delle domande, riceverete stemma di Green Ambassador! Non dimenticatevi di condividerlo su tutti i vostri profili, diffondere la cultura dell’eco-sostenibilità tra gli amici è d’obbligo! Cosa aspettate?!

Non esiste un quiz/sondaggio/votazione con tale nome

6 Comments

  1. Patrizia Serangeli 6 giugno 2012 at 12:21 -

    Credo che i cittadini in generale non facciano molto x l’ecosistema

  2. massimo 15 luglio 2012 at 20:25 -

    Spesso accusiamo le autorità preposte di non tenere pulite le strade, ma noi cittadini (nella maggioranza) siamo i primi a lasciare l’immondizia dove capita

  3. giuseppe daria 21 ottobre 2012 at 11:46 -

    Occorre incrementare la diffusione dei concetti per vivere meglio.

  4. Annalisa 30 novembre 2012 at 18:51 -

    Non sopporto sentirmi dire che è troppo faticoso differenziare e che tanto non serve a niente o che cambiare i detergenti vecchi con quelli eco non convenga..Io lo faccio e finora ho solo risparmiato! Detersivi ecologici sfusi convengono molto di più dei vecchi fustini..non solo costano meno ma producono meno ingombro in casa!e poi differenziare è solo questione di abitudine…educati a farlo non se ne può più fare a meno. Io provo un senso di fastidio nel vedere che qualcuno non legge le indicazioni sui cestini per strada e butta le cose a caso!! pigrizia e ignoranza sono insopportabili!!! E poi quando le distanze non sono siderali non fa male lasciare la macchina a casa….

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.