Un eco temporary shop nel cuore di Milano!

Un eco temporary shop nel cuore di Milano!

Best Up è anche quest’anno partner scientifico di Posti di Vista design sensibile, manifestazione che si tiene alla Fabbrica del Vapore, potenziata dall’espandersi di partecipazioni ed eventi e dall’apertura di nuovi spazi. Al suo quinto anno di attività e di presenza al Fuorisalone (appena conclusosi a Milano), Best Up riconferma la sua campagna “+ Life Cycle Design – CO2”: più design consapevole meno impatto ambientale.

Al “Tavolo della Sostenibilità”, dedicato alla campagna 2011, si sono raccolte esperienze dal mondo della produzione, dell’associazionismo, della formazione e delle politiche territoriali: sono realtà che danno con il loro esempio risposte concrete sulla “direzione giusta” da tenere dal punto di vista sociale ambientale ed economico e declinate, quindi, in valorizzazione delle risorse, dei territori e dei saperi.

Tra i partner presenti nello spazio Best Up e al Tavolo della Sostenibilità ci sono importantissimi player del campo del design, dell’editoria, tra cui:

Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo che presenta in anteprima il catalogo Good Practice Handbook, realizzato con gli altri 9 partner regionali del Cradle To Cradle Network (C2CN) nell’ambito di un progetto europeo: cuore della pubblicazione sono le 160 buone pratiche di sostenibilità realizzate da imprese ed enti pubblici (tra cui Best Up) sensibili ai principi dell’approccio Cradle To Cradle (“Dalla Culla alla Culla”);

Nuup, Sustainable Creativity, gruppo di ecodesigner che presenta Green Rules, inedito progetto di educazione ambientale basato su giochi innovativi dedicati alla sostenibilità con cui intratterranno il pubblico;

Terra, quotidiano ecologista con cui Best Up sostiene la campagna contro il nucleare e per la difesa dei Beni comuni appoggiando il referendum del 12 e 13 giugno.

Il progetto resetTable di A4Adesign interpreta il tema dell’Expo 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” e si traduce concretamente in un tavolo per un mondo diverso, dove la convergenza dei continenti crea un nuovo “mondo” che possa ristabilire le relazioni naturali e riconoscere la vicinanza come la sola misura possibile.

Sulla scia di un futuro più sostenibile, nasce quest’anno il nuovissimo Temporary Eco-Shop, allestito all’interno della Fabbrica del Vapore ed aperto fino al prossimo 30 aprile. Non solo un allestimento, ma un vero e proprio negozio eco-compatibile dove ammirare, toccare con mano e acquistare mobili, superfici, oggetti per l’abitare sostenibile insieme a una intrigante offerta di accessori, gioielli e abiti rispettosi dell’ambiente.

Tra le imprese e gli auto produttori presenti: Rivaviva, nora®, Antonangeli, le aziende tessili di C.l.a.s.s.org , Hell’s Kitchen, Marillina Fortuna, Sant’Anna, aMani Libere-FiloDritto, Ruth Katzentein Souza, Unicef , Originesari, Palm.

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.